Concorso del Senato "Testimoni dei diritti"

Il Senato della Repubblica, nel quadro delle attività di formazione rivolte al mondo della scuola, svolte in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, promuove dal 2008 il Progetto - Concorso “Testimoni dei diritti”, rivolto alle classi prime e seconde delle scuole secondarie di primo grado.

L’iniziativa si propone di far cogliere ai ragazzi l’importanza dei diritti umani attraverso una riflessione comune sulla Dichiarazione universale approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948. In particolare, intende stimolare gli studenti ad approfondire il tema e i princìpi di uno degli articoli della Dichiarazione, verificarne l’attuazione nel proprio territorio e formulare eventuali proposte volte ad assicurarne il rispetto.

Nell'ambito del concorso “Testimoni dei diritti“, anno scolastico 2018-2019., tutte le scuole italiane sono state chiamate a presentare proposte di progetti riflettendo sui principi contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Venti proposte di progetto, presentate da istituti scolastici provenienti da tutta l’Italia, sono state selezionate dalla Commissione Senato-MIUR e con nostra grande gioia è stato selezionato anche il progetto della classe 2C della Media Irnerio, unica classe dell'Emilia Romagna.

I ragazzi della 2C avranno tempo di realizzare e presentare il loro progetto fino al 30 Aprile 2019, dopodiché si procederà alla fase finale del concorso.

Per saperne di più, clicca sul link Senato Per I Ragazzi

 


Pubblicata il 04 febbraio 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.